I NUOVI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ, TRASPARENZA E DIFFUSIONE DI INFORMAZIONI DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI.

In vigore dal 20 aprile 2013

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n. 80 del 5 aprile 2013 è entrato in vigore, dal 20 aprile, il Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33, recante il riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni.

Il decreto contiene disposizioni attuative dei principi e criteri di delega previsti dall’articolo 1, comma 35, della legge 6 novembre 2012, n. 190 recante “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella Pubblica Amministrazione”.

Si tratta di un testo unico, suddiviso in 53 articoli, contenente tutte le vecchie e nuove disposizioni legislative, in materia di obblighi di informazione, trasparenza e pubblicità da parte delle Pubbliche Amministrazioni, che vengono coordinate tra di loro con l’aggiunta di un sistema sanzionatorio per il mancato, ritardato o inesatto adempimento degli obblighi di pubblicazione.

Il decreto fornisce anche le specifiche sulla struttura delle informazioni che i siti istituzionali degli enti devono rispettare.

 

N.B.: per leggere i files, presenti nelle varie sezioni, occorre scaricare gli opportuni programmi open source (es. OpenOffice, Acrobat Reader, etc) o disporre comunque di software adatto per aprire i documenti allegati (files con estensione .doc, .docx, . xls, .xlsx, .pdf, etc.).

 

Amministrazione trasparente